E' PARTITO IL FUORI TUTTO!

Oltre 1000 ambienti scontati fino al 70%

Da Mobilifici Rampazzo Severino è arrivato il momento di rinnovare le esposizioni, proprio per questo, per svuotare le mostre, mettiamo tantissimi prodotti esposti scontati fino al 70% SIAMO APERTI TUTTO AGOSTO Vieni nei nostri negozi con la piantina della tua casa e senza impegno ti faremo i...

SCOPRI LA PROMO

Chi Siamo

MA QUANDO E COME SI PASSA DA UNA CAMERETTA PER BAMBINI AD UNA PER RAGAZZI?

Per andare subito al sodo possiamo dire che ci sono tre passaggi nella vita della stanza di un bambino:
- il passaggio da una culla ad un piccolo letto, che avviene solitamente all'età di 2 o 3 anni
- il passaggio da un piccolo letto ad uno standard, che avviene tra i 6 e i 10 anni
- il passaggio finale quando, frequentando la scuola superiore dai 14 anni in su, il ragazzo avrà bisogno di maggior spazio per i libri e tutti gli altri complementi di studio come computer, tavolo da disegno ecc..

Arredare una cameretta può essere un’opportunità per i bambini di esprimere sia i loro desideri che la loro personalità: gli spiriti più studiosi e con voglia di fare ricerca, vorranno di sicuro predisporre uno spazio per il computer e per una libreria comoda dove poter organizzare bene i propri libri, mentre le personalità più socievoli e giocose preferiranno uno spazio di scambio sociale, delle poltroncine, un divanetto, stereo o tv.
Questo momento diventa un’opportunità anche per i genitori di conoscere in modo più profondo i proprio figli.
Il primo passo da fare è chiedere ai propri figli come vorrebbero la propria camera, di quale colore e con quali caratteristiche.
Le camere delle bambine richiedono normalmente più spazio, più cassetti per distribuire accessori e segreti, zone relax dove intrattenersi con le amiche a parlare, cuscinoni e tappeti, mentre per i maschi sono più utili zone operative, scrivania con computer o televisione.
Il letto normalmente è uno dei mobili che occupa più spazio, anche considerando il fatto che oggi è quasi indispensabile prevedere la possibilità di ospitare qualche amico a dormire, quindi per le bambine con camere ampie potrebbe andare bene un letto a due piazze, mentre per i ragazzi può esser più adatto il letto con un secondo materasso a scomparsa. In linea di massima, per arredare la cameretta dei bambini, conviene acquistare un letto di dimensioni standard così da poterlo sfruttare a pieno anche quando diventeranno grandi. Inoltre bisogna tenere in considerazione che quando i vostri figli cresceranno e andranno a scuola, la loro stanza diventerà una sorta di ufficio, quindi è necessario calcolare lo spazio dove introdurre in futuro oggetti come scaffali, scrivania e co?pu4?r. Per capire quale letto fa al caso vostro dovete tenere in considerazione prima di tutto il numero dei vostri figli, se dovranno dormire in un’unica stanza. Non tutti amano i letti a castello, ma oggi possiamo trovare diverse soluzioni, ad esempio potreste preferire un modello soppalcato che nella parte inferiore sia aperto, così da ospitare scrivania e sedia, creando, in questo modo, uno spazio studio per i più piccoli, o chiuso, per diventare una piccola cabina armadio. Il soppalco, dunque, è un’ottima alternativa nonché una soluzione davvero eccellente, così come ogni proposta che cerca di sfruttare gli spazi alti e le superfici verticali, solitamente inutilizzate ma, mai come in questo caso, preziosissime. Se avete bisogno di soluzioni specifiche i nostri aspewtti ci aspettano per aiutarvi e consigliarvi i mobili di firma più adatti alle vostre esigenze e più convenienti.

Usiamo i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Se desideri disabilitare i cookies o saperne di più, consulta la nostra cookies policy. Accetta condizioni